Primo passo: Recarsi al Pronto soccorso o dal medico
In caso di infortunio recati subito al Pronto Soccorso per ricevere le prime cure, oppure dal tuo medico e comunica chiaramente che si è trattato di un infortunio lavorativo.

Secondo passo: Informare il datore di lavoro
Trasmetti tempestivamente il primo certificato d’infortunio contenente la diagnosi e i giorni di prognosi al datore di lavoro, il quale dovrà inviare la denuncia dell’infortunio all’Inail per via telematica. In caso di ritardo, perdi il diritto all’indennità per i giorni antecedenti a quello della consegna al datore di lavoro!

Assistenza e tutela su misura
Se hai subito un infortunio, contattaci subito per consegnarci tutta la documentazione del caso in tuo possesso, così potrai avere la necessaria assistenza amministrativa e medico-legale per richiedere le prestazioni spettanti e ottenere i giusti indennizzi. Inoltre, tieni conto che in presenza di un infortunio riconosciuto dall’Inail, è possibile richiedere il riconoscimento di eventuali aggravamenti entro dieci anni dall’evento lesivo. In questo caso sarà il medico del Patronato Acli a valutare il momento migliore in cui presentare la domanda di revisione del danno.

Quando va denunciato un infortunio?
Come già detto, l’infortunio va segnalato immediatamente, al medico a cui ti rivolgi e al tuo datore di lavoro. Ricordiamo comunque che, qualora un infortunio sia stato gestito, per vari motivi, come malattia comune (in carico all’Inps e non all’Inail), il termine per ottenerne il riconoscimento – e quindi le prestazioni spettanti – è di tre anni dalla data dell’evento.

Scrivi il tuo caso, poi ti chiamiamo noi
Ottenere il giusto indennizzo è un tuo diritto: il Patronato Acli è a tua disposizione, affidati al nostro servizio di assistenza e tutela su misura. Se hai subìto un infortunio sul lavoro o ritieni di aver contratto una malattia professionale, contattaci subito! Scrivi qui il tuo caso INAIL poi ti chiamiamo noi.

Cosa fare nel caso di infortunio sul lavoro

+informati

+sicuri con il Patronato Acli

Link https://youtu.be/kbx1u4aP4lE